“Nonostante le istituzioni continuino a discutere, spesso con esagerazione, di un calcio italiano malato e colluso con la criminalità, con inchieste che sollevano francamente dubbi sulla loro efficacia, finalmente oggi una buona notizia che restituisce il giusto riconoscimento al nostro Paese e all’immagine sportiva, con l’elezione di Michele Uva direttore generale della Federcalcio, all’interno del Comitato Esecutivo Uefa”.
Così in una nota, Achille Totaro deputato di Fratalli d’Italia-Alleanza nazionale che plaude alla notizia di oggi dell’elezione avvenuta nel corso del 41^ Congresso ordinario della confederazione europea in corso a Helsinki.
Condividi

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Facebook

Twitter